fbpx

Guida all'acquisto

Acquistare con sicurezza: la guida per scegliere il prodotto perfetto

Come scegliere l'infisso

Consigli per gli acquisti

L’agevolazione fiscale consiste nella detrazione del 50% dall’imposta lorda, ovvero l’importo che lo stato sconta dalle tasse che devi pagare nel caso di interventi che migliorano l’efficienza energetica degli edifici. La sostituzione di infissi, finestre, porte d’ingresso, cassonetti, avvolgibili e schermature solari, la detrazione fiscale ammonta al 50% delle spese sostenute, che verranno poi recuperate in un periodo di 10 anni.

Un adeguato sistema di chiusura deve difendere dagli agenti climatici in modo da ridurre i costi di climatizzazione e riscaldamento. È pertanto necessari verificare che i nuovi infissi siano approvati secondo le regole UNI per assicurare:

  • Impermeabilità all'aria, conforme alla normativa UNI-EN 12207
  • Protezione contro l'infiltrazione di acqua, conforme alla normativa UNI-EN 12208
  • Capacità di resistere alle forze del vento, come richiesto dalla normativa UNI-EN 12210
  • Isolamento termico che soddisfa la normativa UNI-EN 10077/1.

A seconda della posizione geografica della nostra casa e della sua esposizione, la scelta dell'infisso adeguato richiederà il rispetto di specifici standard per l'isolamento termico.

In ogni circostanza, la finestra dovrà avere uno spessore di almeno 68 mm e almeno due guarnizioni, una sull'anta e l'altra sul telaio fisso.

Inoltre, il vetro dovrà avere un coefficiente di trasmittanza termica (Uw) di almeno 2,6-2,8 W/mq K.

L'isolamento acustico degli infissi è una soluzione efficace per ridurre i rumori esterni e migliorare la qualità della vita all'interno della propria abitazione.

Per scegliere gli infissi più adatti alle tue esigenze, è importante considerare il valore di attenuazione acustica espressa in decibel (dB): maggiore è il valore di attenuazione acustica, maggiore sarà la capacità degli infissi di isolare l'ambiente interno dai rumori esterni.

L'aspetto della sicurezza è di fondamentale importanza in quanto il numero di furti nelle abitazioni aumenta costantemente e la maggior parte dei ladri entra forzando le finestre.

Benché sia impossibile garantire al 100% la protezione dai ladri, è importante sapere che maggiori sono la classe di sicurezza del serramento, il tempo impiegato dal ladro per entrare e le probabilità di essere scoperti aumentano.

Per aumentare la sicurezza dei serramenti senza compromettere l'estetica, è necessario scegliere un infisso protetto, sicuro e resistente.

Infatti le finestre più sicure presentano 4 punti di chiusura, di cui 2 di sicurezza, e per proteggersi dalle effrazioni è possibile optare per la versione "sicurezza", dotata di vetro antisfondamento, ferramenta con 4 punti di sicurezza, placca anti-perforazione e maniglia antiscasso.

È consigliabile richiedere tutti gli accessori che possono garantire la ventilazione degli ambienti, per ottenere diversi vantaggi come:

  • il ricambio d'aria per riossigenare l'interno;
  • allontanare l'anidride carbonica prodotta dall'uomo e l'eventuale ossido di carbonio generato dalla combustione;
  • diluire gli odori generati da persone, fumi di sigarette, cottura di cibi e altre attività domestiche.
  • diminuire l'umidità dell'aria, prevenendo la formazione di condensa e muffa.

La vasta gamma di colori e essenze disponibili ci consente di scegliere l'infisso con le caratteristiche estetiche più personalizzate, in modo da abbinarsi perfettamente al tipo di arredamento interno.

Carrello
Torna in alto